Scrivi e premi invio

Terapie della Medicina Cinese tradizionale per l’uomo e la donna d’oggi, a Milano, Corso Matteotti 1a

La Diagnosi

I tempi della diagnosi sono quattro

La diagnosi necessita di modalità di indagine diverse, tra loro correlate e non separabili:-    l’indagine anamnestica  (interrogatorio),

–   l’ascolto (della qualità e tono della voce, di altre possibili emissioni, sonore e odorose, provenienti dal corpo del paziente),
–   l’osservazione (ispezione visiva delle varie parti del corpo, sia in senso statico che dinamico; particolare attenzione è rivolta all’esame della lingua e del volto)
–   la palpazione (specie dei polsi,ma anche  di punti significativi dei meridiani, dell’addome, del torace, di aree dolenti, etc..)

I segni e sintomi, rilevati nel corso dei quattro tempi della diagnosi, acquistano rilevanza nel loro insieme e mai possono essere considerati e valutati isolatamente. Poiché ogni segno e sintomo significa cose diverse in situazioni differenti, ogni segno e sintomo acquista rilevanza solo in relazione a tutti gli altri.

Articoli in questa sezione:
La Diagnosi |