Info e servizi

A Milano, la dott.ssa Caterina Martucci tratta con successo molte malattie, acute e croniche, utilizzando le tecniche della Medicina Cinese: Agopuntura, Dietetica, Fitoterapia, Qi gong e Meditazione. Fissa anche tu un colloquio gratuito.

Temi trattati

Postato da il Lug 11, 2017 in Nutrire la mente, Nutrire lo spirito | 0 commenti

Una mente silenziosa è merce rara. Come calmarne il rumore e renderla quieta

Una mente silenziosa è merce rara. Come calmarne il rumore e renderla quieta

Come rendere la mente silenziosa e quieta?

La mente è per sua natura un flusso inarrestabile di pensieri e, preso atto che ogni tentativo di rendere la mente silenziosa è destinato a fallire, la via  da perseguire per conseguire lo stato di ‘mente tranquilla’ è quella della Pratica della consapevolezza.

Una consapevolezza senza sforzo e ad ampio raggio, vale a dire non selettiva, è ciò che serve a ognuno per conoscere  e vivere senza pre-concetti la vita che fluisce dentro e fuori di sé nel momento in cui accade, vale a dire nel presente. Questo tipo di consapevolezza si consegue allenandola, giorno dopo giorno, a partire dalle piccole cose quotidiane e attraverso pratiche specifiche,  fino a realizzare  che la pratica della consapevolezza- la meditazione – non  è un fare, non è un’attività ma uno stato dell’essere.

Una mente silenziosa è merce rara. Come calmarne il rumore e renderla quieta

 

In un precedente articolo Mente iperattiva: semplici tecniche per calmarne il rumore abbiamo ricordato tre Semplici tecniche per realizzare lo stato di quiete mentale suggerite da Eckart Tolle;  eccole:

Ascoltare il silenzio: “Tutte le volte che c’è silenzio intorno a te, ascoltalo. Vale a dire, notalo. Prestagli attenzione […]
Ascoltare il rumore: “Ogni rumore disturbante può essere d’aiuto quanto il silenzio. Come? Lasciando cadere la resistenza interiore al rumore, permettendogli di essere così com’è. Anche questa accettazione ti conduce nel regno interiore della pace e della quiete”.
Ascoltare l’intervallo: “Presta attenzione all’intervallo – l’intervallo tra due pensieri, il breve spazio di silenzio tra le parole in una conversazione, tra le note di un pianoforte o di un flauto, o l’intervallo tra l’atto di inspirare e quello di espirare. Quando presti attenzione a quegli intervalli, la consapevolezza di qualcosa diviene solo consapevolezza. Sorge dalla tua interiorità la dimensione senza forma della coscienza pura e sostituisce l’identificazione con la forma”.

Altre tecniche per realizzare uno stato di quiete

Nel qi gong esistono numerose tecniche che servono a calmare la mente per giungere alla non-mente. Rimandiamo alla lettura Qi gong: la regolazione della Mente (Cuore) – Tiao Xin e Mente: come ridurne l’attività per una vita più ricca e appagante, nonché le tecniche di concentrazione su un oggetto o punto (sigillo, albero, respiro), tecniche di visualizzazione e di meditazione.

Soffri di disturbi o dolori cronici che desideri CURARE?

CONTATTAMI SUBITO per fissare un APPUNTAMENTO per un COLLOQUIO GRATUITO.


Caterina Martucci
Galleria Strasburgo, 3 Milano, Italia 20122
Phone: 339 8935325