Info e servizi

A Milano, la dott.ssa Caterina Martucci tratta con successo molte malattie, acute e croniche, utilizzando le tecniche della Medicina Cinese: Agopuntura, Dietetica, Fitoterapia, Qi gong e Meditazione. Fissa anche tu un colloquio gratuito.

Temi trattati

Postato da il Ott 31, 2017 in Lo sai che | 1 commento

Rischi e raccomandazioni per la gestione dell’aumento di peso delle donne nell’età di mezzo

 Rischi e raccomandazioni per la gestione dell'aumento di peso delle donne nell'età di mezzo

L’aumento di peso corporeo nella donna nell’età di mezzo è carico di rischi. Che fare?

Una revisione dei rischi e delle sfide legate all’aumento di peso corporeo dalle donne di mezza età ha portato i ricercatori della Mayo Clinic  a redigere una serie di raccomandazioni specifiche per queste persone. I risultati sono stati pubblicato nella edizione mensile dei Mayo Clinic Proceedings.
L’aumento medio di peso nella donna nell’età compresa tra i 50 e i 60 anni è di 1.5 pounds ( 0.680 kg) all’anno. Per questo gruppo di donne, la maggior parte del peso accumulato si deposita nella parte centrale del corpo. Questo tipo di grasso è legato a un accresciuto rischio di malattia cardiovascolare, che è anche la causa principale di morte nel donne nel periodo che segue la menopausa, oltre alla malattia cardiovascolare, l’accumulo di peso intorno al giro vita crea il rischio di un’aumentata concentrazione ematica di glucosio e di grassi e un aumento della pressione arteriosa.
Ekta Kapoor, M.B.B.S., endocrinologo della Mayo Clinic e autore principale dello studio ha detto: “Cambiamenti d’umore, disturbi del sonno, vampate di calore e molti altri cambiamenti della menopausa posso rompere ciò che prima sembrava essere un equilibrato stato di salute.”

Rischi e raccomandazioni per la gestione dell'aumento di peso nella donna di mezza età
I ricercatori della Mayo Clinic Women’s Health raccomandano che i medici di famiglia sorveglino le donne di mezz’età in sovrappeso, suggerendo cambiamenti delle abitudini alimentari, attività fisica e supporto psicologico.
Per le donne in fase peri-menopausale sono consigliabili terapie in grado di controllare i sintomi della menopausa; con il miglioramento di questi la donna può focalizzarsi sui cambiamenti utili a realizzare uno stile di vita salutare.
Il Dr. Kapoor ha aggiunto: ” oltre alle solite conseguenze negative dell’obesità, la donna dopo la menopausa deve fronteggiare anche vampate di calore, disfunzione sessuale e un rischio accresciuto di cancro. Focalizzare l’attenzione sulle abitudini proprie dello stile di vita durante la mezza età aiuta a prevenire ulteriori conseguenze negative sulla salute. Non è mai troppo tardi per cambiare in meglio.” (Science Daily, October 2, 2017) 

Soffri di disturbi o dolori cronici che desideri CURARE?

CONTATTAMI SUBITO per fissare un APPUNTAMENTO per un COLLOQUIO GRATUITO.


  • Raffaella Paci

    Praticamente, dalla pubertà in poi ( mestruazioni, sesso, maternità, menopausa), noi donne dovremmo sempre essere malate o comunque piene di problemi, specie psicologici.

Caterina Martucci
Galleria Strasburgo, 3 Milano, Italia 20122
Phone: 339 8935325