Info e servizi

A Milano, la dott.ssa Caterina Martucci tratta con successo molte malattie, acute e croniche, utilizzando le tecniche della Medicina Cinese: Agopuntura, Dietetica, Fitoterapia, Qi gong e Meditazione. Fissa anche tu un colloquio gratuito.

Temi trattati

Postato da il Lug 25, 2017 in Nutrire la mente | 0 commenti

L’importanza di dormire a sufficienza

L'importanza di dormire a sufficienza

Dormire a sufficienza è importante e necessario

Il sonno ha una parte essenziale nel determinare salute e senso di benessere, ma molti non gli attribuiscono la giusta importanza. Quando non si dorme a sufficienza si avverte innanzitutto stanchezza, si manca di lucidità mentale e si diviene instabili nell’umore.

Secondo la Fondazione Nazionale Americana per il Sonno i bambini di età compresa tra 1 e 3 anni dovrebbero dormire da 12 a 14 ore per notte; quelli di età prescolare se tra i 3 e i 5 anni da 11 a 13 ore e se tra 5 e 10 anni da 10 e 11 ore. Gli adolescenti da 8.5 a 9.25 ore per notte. L’adulto, invece dovrebbe dormire da sette a nove ore per notte.

Quanto agli anziani, i disturbi del sonno in cui possono incorrere non sono parte dell’invecchiamento fisiologico. Tuttavia spesso essi dormono poco e male e il  sonno è poco appagante, sicché durante il giorno può capitare loro di vivere in una sorta di dormiveglia.

Occorre anche dire che  non basta dormire una data quantità di ore, occorre anche che la qualità del sonno sia buona. Se il sonno è leggero e superficiale o frequentemente interrotto, le ore di riposo risultano comunque poco capaci di ricostituire le energie dell’organismo.

Ciò che molti non sanno è che durante la notte, mentre lo stato di coscienza non è vigile, accadono nell’organismo importanti processi fisiologici, che potremmo chiamare di “messa in riserva”. Infatti, riguardo alla capacità dell’organismo di tesaurizzare le energie prodotte e non utilizzate. Secondo la Medicina Cinese, è di notte, proprio durante il sonno, che l’essenza estratta dagli alimenti  (energia essenziale acquisita) e non utilizzata durante  nelle attività vitali  durante il giorno,  viene immagazzinata nei Reni, dove va a proteggere e rinforzare il patrimonio costituito dall’energia innata.

L'importanza di dormire a sufficienza
Conseguenze dell’insonnia

Ci sono evidenze scientifiche che nell’adulto che non dorme a sufficienza vi è un alterazione degli ormoni, leptina e ghrelin, connessi con il senso dell’appetito e della fame; questo potrebbe essere vero anche nei bambini.

Ci sono anche studi indicanti che le persone che dormono poco sono maggiormente soggetti a soffrire di ipertensione arteriosa, diabete, depressione, obesità; e crescerebbe anche il rischio di ammalarsi di cancro. In altri termini poco sonno porta a perdita di benessere, ridotta qualità della vita e maggiore predisposizione ad ammalarsi.

Abbiamo dedicato un articolo a Disturbi del sonno: tecniche di autoterapia  che invitiamo a leggere per conoscere le buone norme che possono aiutare a passare più agevolmente dallo stato di veglia al sonno e a godere di una notte di riposo.
Le tecniche terapeutiche usate in Medicina Cinese, dopo aver diagnosticato con esattezza il tipo di insonnia e le sue origini, possono essere di aiuto a risolvere disturbi del sonno anche cronici.

Suggeriamo di leggere anche l’articolo I molti volti dell’insonnia: dalla diagnosi alla terapia con agopuntura, per approfondire questo tema che coinvolge molti, direttamente o indirettamente.

 

Soffri di disturbi o dolori cronici che desideri CURARE?

CONTATTAMI SUBITO per fissare un APPUNTAMENTO per un COLLOQUIO GRATUITO.


Caterina Martucci
Galleria Strasburgo, 3 Milano, Italia 20122
Phone: 339 8935325