Info e servizi

A Milano, la dott.ssa Caterina Martucci tratta con successo molte malattie, acute e croniche, utilizzando le tecniche della Medicina Cinese: Agopuntura, Dietetica, Fitoterapia, Qi gong e Meditazione. Fissa anche tu un colloquio gratuito.

Temi trattati

Postato da il Mag 29, 2018 in Lo sai che | 0 commenti

La meditazione porta vantaggi cognitivi duraturi, secondo un nuovo studio clinico

La meditazione porta vantaggi cognitivi duraturi, secondo un nuovo studio clinico

La meditazione porta vantaggi cognitivi duraturi, specialmente sulla capacità di attenzione.


Il miglioramento della capacità di rimanere attenti sviluppato mediante la pratica intensiva della meditazione, secondo un nuovo studio pubblicato nel Journal of Cognitive Enhancement, persiste anche sette anni dopo.

Lo studio è basato sullo Shamatha Project, una indagine molto importante sugli effetti cognitivi, psicologici e biologici della meditazione condotta dai ricercatori dell’Università di California, Davis, Center for Mind and Brain.
L’autore principale, Anthony Zanesco ha detto: “questo studio è il primo a mostrare l’evidenza che la pratica intensiva e continuata della meditazione è associata con un miglioramento duraturo del mantenimento dell’attenzione e dell’inibizione della risposta, con il potenziale di modificare il declino cognitivo nel corso della vita di una persona”.
Lo Shamatha Project, è lo studio clinico più ampio di meditazione intensiva finora intrapreso ed ha attirato l’attenzione degli scienziati e degli studiosi buddisti, incluso il Dalai Lama, che hanno approvato il progetto. Esso esamina gli effetti di due ritiri intensivi di meditazione tenuti nel 2007 presso lo Shambhala Mountain Center in Red Feather Lakes, Colorado.

Lo studio ha seguito 60 meditatori esperti che hanno seguito questi ritiri di meditazione e che ricevettero istruzioni progressive sulle tecniche di meditazione da maestri buddisti. I partecipanti vennero inclusi in gruppi di meditazione in due sessioni quotidiane e impegnati in pratiche quotidiane per sei ore al giorno, circa.

I vantaggi duraturi ottenuti dai meditatori abituali

A conclusione dello studio, i partecipanti al ritiro di meditazione mostrarono miglioramenti nell’attenzione associate a un benessere psicologico generale e capacità di fare fronte allo stress.
I ricercatori hanno poi seguito e valutato i partecipanti a distanza di 6 e 18 mesi e, più recentemente recentemente, di 7 anni.
I 40 partecipanti rimanenti nello studio in occasione dell’ultimo follow-up riferirono di avere continuato, nel corso degli ultimi sette anni, a praticare la meditazione per circa un’ora al giorno.

Il nuovo studio mostra che il miglioramento dell’attenzione osservato subito dopo il ritiro di meditazione è in parte conservato sette anni dopo, specialmente dai partecipanti più diligenti che avevano continuato nella pratica meditativa quotidiana regolare. Questi  meditatori, confrontati con quelli meno diligenti, conservarono i vantaggi cognitivi e non mostrarono di incorrere nel decadimento della capacità di attenzione legato all’età. (Science daily, April 5, 2018)

 

Soffri di disturbi o dolori cronici che desideri CURARE?

CONTATTAMI SUBITO per fissare un APPUNTAMENTO per un COLLOQUIO GRATUITO.


Caterina Martucci
Galleria Strasburgo, 3 Milano, Italia 20122
Phone: 339 8935325