Info e servizi

A Milano, la dott.ssa Caterina Martucci tratta con successo molte malattie, acute e croniche, utilizzando le tecniche della Medicina Cinese: Agopuntura, Dietetica, Fitoterapia, Qi gong e Meditazione. Fissa anche tu un colloquio gratuito.

Temi trattati

Postato da il Feb 6, 2018 in Stili di vita | 0 commenti

Inverno: è la stagione migliore per rafforzare i Reni, secondo la Medicina Cinese

Inverno: è la stagione migliore per rafforzare i Reni, secondo la Medicina Cinese

L’inverno è la stagione migliore per rafforzare i Reni: scopriamo perché

Secondo la Medicina Cinese, l’inverno -in accordo con la teoria dei 5 movimenti di energia – è associato al Rene, organo che svolge un ruolo di primo piano nelle funzioni fondamentali dell’organismo.

In accordo con la fisiopatologia cinese, il sistema Rene include gli organi reni in senso fisico ed energetico, le ghiandole surrenali e la vescica. Vi sono associati anche i meridiani di Reni e Vescica. Nel suo insieme “il sistema Rene” fornisce la radice della energia complessiva dell’organismo e svolge funzioni che vanno oltre quelle attribuite ai Reni, intesi come organi con specifiche funzioni, dalla Medicina Occidentale.

Il Rene, secondo la Medicina Cinese, innanzitutto immagazzina l’Essenza (Jing),  che governa la nascita, lo sviluppo e la maturazione dell’organismo; pertanto questa energia è la sorgente stessa della vita e delle sue manifestazioni. È la materia prima che da origine alla vita organica e al suo carattere specifico. È anche il potenziale per la differenziazione delle componenti yin e yang della energia vitale.

Il Rene, inoltre,  controlla anche il metabolismo dell’acqua, la salute delle ossa e dei capelli, l’udito; e, cosa assai importante sul piano psicologico, immagazzina la forza di volontà.

Se l’attività funzionale del Rene è inadeguata, i sintomi possono includere mancanza di energia, diminuzione della libido, segni di invecchiamento precoce, dolore ai lombi e alle ginocchia, tendenza ad urinare spesso sia di giorno che di notte, poca memoria, poca capacità di concentrazione, poca determinazione, disturbi cognitivi, disturbi dell’udito. Le donne possono manifestare irregolarità mestruali, difficoltà a concepire, menopausa precoce. Gli uomini, invece, possono lamentare disturbi della libido, impotenza, ridotta produzione di sperma e infertilità.

Inverno: è la stagione migliore per rafforzare i Reni, secondo la Medicina Cinese

Cosa fare per preservare la salute del Rene e della sua attività funzionale

Il taoismo attribuisce molta importanza alle tecniche utili a preservare l’essenza, nell’ambito delle pratiche dell’alchimia interna. Invitiamo alla lettura dell’articolo Essenza – jing: significato e prevenzione di questa energia, secondo la Medicina Cinese  per comprendere il rapporto tra essenza e attività sessuale, e di  Salute: il segreto sta nella giusta misura .

Alcune misure igieniche di ordine dietetico e non solo
Preferire alimenti qing dan, vale a dire di natura neutra e sapore ‘dolce insipido’, al fine di proteggere la funzione coordinata di Milza e Stomaco, organi responsabili della funzione digestiva e dell’estrazione della quintessenza degli alimenti (jing postnatale) che va a supportare il jing innato. Di questo tipo di alimentazione abbiamo scritto in La dieta sana, leggera e dal sapore moderato, per ritrovare il benessere e il peso forma. Aggiungiamo anche che è importante non bere alcolici, o farlo con molta parsimonia: gli alcolici accelerano la circolazione del sangue e, dal momento che l’essenza entra anche nel sangue, come suo costituente, in tali condizioni essa si intorbida e non è più pura.
Infine invitiamo a leggere   gli Esercizi di qi gong da praticare in inverno

Soffri di disturbi o dolori cronici che desideri CURARE?

CONTATTAMI SUBITO per fissare un APPUNTAMENTO per un COLLOQUIO GRATUITO.


Caterina Martucci
Galleria Strasburgo, 3 Milano, Italia 20122
Phone: 339 8935325