Info e servizi

A Milano, la dott.ssa Caterina Martucci tratta con successo molte malattie, acute e croniche, utilizzando le tecniche della Medicina Cinese: Agopuntura, Dietetica, Fitoterapia, Qi gong e Meditazione. Fissa anche tu un colloquio gratuito.

Temi trattati

Postato da il Set 16, 2014 in La lunga vita, Stili di vita | 0 commenti

I pilastri della salute, utili da conoscere e mettere in pratica

I pilastri della salute, utili da conoscere e mettere in pratica

 

Sono poche ma preziose le comprensioni, che, secondo la mia esperienza, se praticate regolarmente ci possono conservare in salute in ogni età della vita.

Ecco qui di seguito i veri pilastri della salute, su cui vogliamo soffermarci per renderne chiara l’importanza :
• Cibo buono e capacità di digerirlo
• Aria fresca e capacità di respirarla
• Attività fisica quotidiana
• Appropriata alternanza di lavoro e riposo
• Una buona disposizione d’animo

Cibo buono e capacità di digerirlo

La scelta e il consumo dei cibi presenti nell’alimentazione quotidiana non possono essere un fatto casuale o semplicemente basati sul “mangio ciò che soddisfa le mie papille gustative ed escludo ciò che non mi è comodo procurarmi o non mi piace”. Sono, invece, frutto di conoscenza e attenzione ai bisogni specifici del proprio corpo, che cambiano con la stagione, con l’età, con lo stato di salute. Nella sezione di questo BLOG dedicata alla dietetica è possibile documentarsi su tutto quanto attiene all’alimentazione appropriata, in termini di qualità, di quantità, e anche di tutto ciò che concerne il come e quando si dovrebbe mangiare.
Ma non va dimenticato – cosa che assai spesso accade – che la capacità effettiva di essere nutriti dagli alimenti ingeriti dipende da due abilità essenziali dell’organismo: quella di ricevere e assimilare ciò che mangiamo – a livello fisico e psichico – e quella di trasformare l’essenza degli alimenti in energia vitale utilizzabile dall’organismo. Quand’anche si mangino alimenti appropriati, in termini qualitativi e quantitativi, non si ha garanzia che siano ricevuti e utilizzati come necessario se altre condizioni, come tensioni fisiche, disagi emozionali, credenze mentali o malfunzionamento degli organi interni ostacolano la capacità di ricezione dello Stomaco, l’organo che per primo interviene nel processo digestivo. Per questo è importante mangiare in condizioni di massima rilassatezza, lentamente e dando piena attenzione alla degustazione del cibo, sentendo e gioendo del sapore percepito, e masticando per un tempo congruo. Per approfondire questo tema suggeriamo senz’altro la lettura di La buona digestione.

Aria fresca e capacità di respirarla

Per la respirazione valgono considerazioni simili a quelle fatte per la respirazione. Anche se l’aria a disposizione dell’organismo è fresca, di ottima qualità e ricca di ossigeno questo ancora non basta. È assolutamente necessario che la capacità di inspirare aria ossigenata e di espirare l’aria carica di scorie metaboliche sia efficiente. Purtroppo assai spesso l’aria ambientale presenta criticità in termini di inquinamento e la capacità respiratoria delle persone è ridotta per varie cause ( malattie polmonari, indebolimento dell’attività funzionale del diaframma e dei muscoli intercostali, stress, etc.). A livello individuale poco possiamo fare per migliorare la qualità dell’aria che respiriamo, mentre molto di più possiamo impegnarci per migliorare la mobilità del diaframma, l’ampiezza della respirazione, l’eliminazione di muco e catarro che spesso ostruisce le vie aeree.
Invitiamo ad approfondire leggendo gli articoli presenti nel mio  Blog dedicati a questi temi, come:  Qi gong: la regolazione del respiro – Tiao xi, La respirazione come autoterapia , Respirazione e stress: tecniche di autoterapia Mucosità e catarri.

Attività fisica quotidiana

Il corpo ha bisogno quotidianamente, oltre che di essere lavato e nutrito (di alimenti e aria), di essere mosso.
Il movimento del corpo è essenziale per sostenere la naturale tendenza dell’energia vitale al dinamismo e al fluire, base del cambiamento continuo proprio della vita del micro e del macrocosmo.
Le tradizioni antiche hanno riconosciuto l’importanza del movimento di ogni forma di energia vitale – sia essa fisica. emozionale, mentale o spirituale -, da creare discipline complesse psicofisiche, come lo yoga e il qi gong link. Nei tempi moderni la ricerca scientifica continua a confermare la necessità assoluta della pratica di molte forme di attività fisica per prevenire innumerevoli tipologie di malattie croniche, dall’obesità, all’ipertensione, al diabete, alla sarcopenia, alle malattie tendino- muscolari e osteo-articolari. Invito alla lettura di Camminare nella natura per rafforzare il sistema immunitario e liberarsi dallo stress, Attività fisica e immunità, L’attività fisica per rimanere sani e prevenire le malattie.

Alternanza di lavoro e riposo

Lavoro e riposo: c’è chi propende verso l’uno e chi verso l’altro; ma per entrambi vale il principio che occorre stare nel mezzo tra il troppo e il troppo poco per guadagnare in salute. Semplice da dire ma difficile da fare. Per riuscirci occorre sviluppare la capacità di sentire i propri bisogni, sempre diversi con il cambiamento della stagione, col trascorrere degli anni e con le oscillazioni dello stato di salute. Sentire i propri bisogni significa prestare ascolto alle sensazioni, alle emozioni e ai feelings che continuano a movimentare il paesaggio interiore dell’organismo e che il più delle volte ci limitiamo a interpretare mentalmente senza darci il tempo di vivere l’esperienza per capirla senza che la mente ci separi da essa. Solo questo tipo diretta di comprensione ci può permettere di rimanere in sintonia con il bisogno del corpo di riposare se stanco e di essere attivo se riposato.

Una buona disposizione d’animo

Ci sarebbe molto da dire su questo tema tanto importante per guadagnare in salute e vivere una vita lunga e felice.
In sintesi occorre essere consapevole dei propri pensieri ed emozioni, mentre stanno accadendo. Questo vuol dire divenire responsabile del proprio stato interiore in ogni momento imparando a vivere la vita mentre accade. Per una più ampia comprensione suggerisco, tra le tante possibili, la lettura di “Il segreto della felicità” di Eckart Tolle  e Dammi, Signore,… di Thomas More .

Soffri di disturbi o dolori cronici che desideri CURARE?

CONTATTAMI SUBITO per fissare un APPUNTAMENTO per un COLLOQUIO GRATUITO.


Caterina Martucci
Galleria Strasburgo, 3 Milano, Italia 20122
Phone: 339 8935325