Info e servizi

A Milano, la dott.ssa Caterina Martucci tratta con successo molte malattie, acute e croniche, utilizzando le tecniche della Medicina Cinese: Agopuntura, Dietetica, Fitoterapia, Qi gong e Meditazione. Fissa anche tu un colloquio gratuito.

Temi trattati

Postato da il Apr 18, 2017 in Lo sai che | 0 commenti

L’Agopuntura migliora l’efficacia delle terapie mediche standard nel dolore cronico e nella depressione

L'Agopuntura migliora l'efficacia delle terapie mediche standard nel dolore cronico e nella depressione

L’agopuntura, alleviando il dolore e migliorando l’umore, può essere di supporto alle terapie standard nel dolore cronico e nella depressione.

In un report pubblicato nella rivista della Biblioteca del National Institute for Health Research (NIHR), i ricercatori hanno dimostrato che esiste una evidenza significativa a dimostrazione che l’agopuntura induce effetti molto superiori a quelli placebo.

Hugh MacPherson, professore e ricercatore, lavorando con un gruppo di ricercatori inglesi e americani, ha messo insieme i risultati di 29 ricerche cliniche di qualità elevata focalizzate su pazienti trattati con agopuntura e cure mediche standard.

Nella maggioranza di queste prove cliniche, i pazienti affetti da dolore cronico trattati con agopuntura e le terapie mediche standard vennero testati per confronto con i pazienti curati soltanto con le terapie mediche abituali, come antinfiammatori e fisioterapia. Gli studi clinici coinvolsero circa 18,000 pazienti con diagnosi di dolore cronico al collo, alla regione lombare, alla testa e alle ginocchia.
Il report dimostra che l’aggiunta dell’agopuntura per confronto con le sole terapie mediche standard, riduce il modo significativo il numero di attacchi di cefalea ed emicrania e la severità del dolore localizzato al collo o ai lombi. Essa, inoltre riduce il dolore e la disabilità dell’osteoartrite, e ciò porta i pazienti ad essere meno inclini a controllare il dolore con i farmaci antinfiammatori.
Lo studio ha anche concluso che l’agopuntura è economicamente vantaggiosa, sulla base di una misura di efficacia usata dal National Institute for Health and Care Excellence (NICE).

Il Professore MacPherson, del Department of Health Sciences della Università di York, ha detto: “C’è stato un aumento di praticanti che usano come terapia l’agopuntura. Nel Regno Unito vengono forniti circa 4 milioni di trattamenti di agopuntura all’anno, ma finora è mancata l’informazione sulla efficacia clinica di questa forma di trattamento.
Per molti anni ci sono stati dubbi sull’opportunità di favorire l’accesso alle terapie con agopuntura. Il nostro scopo è stato quello di mettere assieme i dati derivanti dagli studi clinici di elevata qualità e fornire una solida evidenza capace di ridurre questa incertezza e supportare i commissari e gli operatori sanitari nel prendere decisioni informate con il supporto della ricerca.”
Il gruppo ha anche condotto una sperimentazione clinica per la depressione, in cui vennero utilizzati l’agopuntura o il counselling e confrontati con l’efficacia di farmaci come gli antidepressivi.

L'Agopuntura migliora l'efficacia delle terapie mediche standard nel dolore cronico e nella depressione

In uno studio di 755 pazienti depressi nel Nord dell’Inghilterra, i ricercatori hanno dimostrato che sia l’agopuntura che il counselling riducono in modo significativo la gravità della depressione e che questi benefici duravano per più di un anno dopo la sospensione del trattamento.
Il Professore MacPherson ha detto: ” il trattamento principale per la depressione nell’assistenza primaria prevede abitualmente gli antidepressivi; essi, tuttavia, non danno buoni risultati per oltre la metà dei pazienti. Nello studio più ampio del suo genere, noi abbiamo fornito elementi di prova concreti per dimostrare non solo che l’agopuntura e il counselling risolvono un episodio di depressione, ma possono tenere a bada la malattia per circa un anno.”
I benefici dell’agopuntura sono associati con l’effetto placebo, che ha contribuito a creare incertezza sull’efficacia clinica dell’agopuntura. Ma, il Professore MacPherson afferma che questa nova ricerca fornisce una evidenza definitiva che quando ‘agopuntura è utilizzata per trattare il dolore cronico, la riduzione del dolore è sostanzialmente maggiore di quella misurabile quando si ricorre all’agopuntura sham  (placebo). Quest’ultima viene usata solo nella ricerca clinica e implica l’inserzione degli aghi nella sede “sbagliata” o usando aghi sede corretta, ma che non entrano nella cute. Il fatto che l’agopuntura “vera” abbia effetti significativamente maggiori nel ridurre il dolore rispetto all’agopuntura sham. Fornisce la dimostrazione che l’agopuntura non è equiparabile all’effetto placebo.

Il Professor MacPherson ha aggiunto: “I nostri nuovi dati forniscono un significativo passo avanti nel trattamento del dolore cronico e nella gestione della depressione, perché i pazienti e gli operatori sanitari possono scegliere l’agopuntura con maggiore fiducia. Non solo è conveniente, ma allevia il dolore e migliora l’umore, oltre che ridurre gli effetti collaterali non voluti dei farmaci.”  (Science Daily, January 30, 2017) 

Soffri di disturbi o dolori cronici che desideri CURARE?

CONTATTAMI SUBITO per fissare un APPUNTAMENTO per un COLLOQUIO GRATUITO.


Caterina Martucci
Galleria Strasburgo, 3 Milano, Italia 20122
Phone: 339 8935325