Info e servizi

A Milano, la dott.ssa Caterina Martucci tratta con successo molte malattie, acute e croniche, utilizzando le tecniche della Medicina Cinese: Agopuntura, Dietetica, Fitoterapia, Qi gong e Meditazione. Fissa anche tu un colloquio gratuito.

Temi trattati

Most recent articles

L’insalata, che può divenire “insalatona”, fa bene o male?

Postato da il Apr 18, 2017 in Dietetica | 0 commenti

Secondo la dietetica cinese, che classifica gli alimenti dei vari gruppi alimentari sulla base del loro sapore e natura, le verdure sono per lo più di sapore dolce e natura. Esse appartengono per questo allo yin; la loro funzione è, principalmente, quella di favorire  la ‘produzione di liquidi corporei e la ‘lubrificazione’ dei tessuti, oltre che provvedere a‘rinfrescare’ il corpo e ‘ nutrire il sangue’.

La dieta sana, leggera e dal sapore moderato, per ritrovare il benessere e il peso forma

Postato da il Gen 10, 2017 in Dietetica, Medicina interna e non solo | 0 commenti

In molti, dopo le feste natalizie o tornati a casa dalle vacanze, sentiamo di stare stretti dentro negli abiti abituali e, ciò che è peggio, ci sentiamo appesantiti, scomodi nel nostro corpo e con una digestione più lenta del solito.  La dieta “leggera e moderata nel sapore” ci aiuta a ritrovare e mantenere il benessere e il peso forma .

Lo zafferano, spezia preziosa in cucina e in medicina

Postato da il Gen 10, 2017 in Dietetica | 2 commenti

Nella farmacopea cinese viene utilizzato sia lo zafferano vero (Stigma Crocus sativae) proveniente dal Tibet, sia il falso zafferano (flos Carthami tinctorius), che viene  coltivato largamente in tutta la Cina; se ne raccolgono in autunno i fiori che vengono seccati all’aria e poi usati in decotto o in polvere. Le due sostanze sono catalogate come appartenenti alla categoria dei rimedi fitoterapici che “regolano il sangue”: facilitano e attivano la circolazione sanguigna, eliminano i ristagni (di sangue) e favoriscono la risoluzione dei coaguli.

I fondamenti della pratica del qi gong – Prima Parte

Postato da il Dic 27, 2016 in Qi gong, interno ed esterno | 0 commenti

Gli elementi essenziali  della pratica del qi gong, sia esso esterno (allenamento fisico) che interno (allenamento dell’energia), sono riconducibili a quattro parole:  ‘immobilità’, ‘calma’, ‘vuoto’ e ‘ispirazione’.  Quando i concetti condensati  in queste parole divengono esperienza vissuta, si giunge alla realizzazione del così detto  ‘stato di qi gong’,  condizione che  potrebbe essere definita come uno stato di coscienza ‘vigile, vitale e ricca di gioia’, in cui la mente è silenziosa, il Cuore calmo e l’energia riempie la scena per divenire portatrice di salute e benessere.

Il desiderio sessuale e il punto di vista della Medicina Cinese

Postato da il Dic 13, 2016 in La sessualità | 0 commenti

La sessualità,  praticata nella misura appropriata alla fisiologia psicofisica di ognuno è uno dei fondamenti della salute. La Medicina Cinese vi  dedica grande attenzione. A partire dalle differenti caratteristiche fisiologiche della donna e dell’uomo suggerisce a entrambi norme igieniche, che potremmo oggi definire di educazione sessuale e di galateo del comportamento erotico.

Caterina Martucci
Galleria Strasburgo, 3 Milano, Italia 20122
Phone: 339 8935325